Cavolaia maggiore
10 crisalidi

 

 25,00

Disponibili nuovamente in primavera.

Esaurito

Categoria: Tag: ,

Descrizione

La cavolaia maggiore (Pieris brassicae) è una farfalla diffusa in natura in tutta Italia comprese le isole. Vola principalmente da marzo a ottobre in buona parte del nostro territorio, benché in annate più miti e al Sud possa vedersi in volo anche nei mesi di novembre e febbraio. L’apertura alare è di 6-7 centimetri. Le ali sono in gran parte bianche, con aree nere all’angolo delle ali superiori. Le femmine hanno su ciascuna ala superiore due macchie nere, vagamente tondeggianti, e una macchia più piccola sul bordo superiore delle ali inferiori.  La cavolaia maggiore (distinta dalla cavolaia minore, specie simile ma più piccola), benchè nel nostro territorio ci siano popolazioni stabili, è in grado di compiere discrete migrazioni, spostandosi verso il Nord Europa man mano che prosegue la primavera. Si racconta che nel 1911 un professore osservò uno sciame di cavolaie ricoprire letteralmente una piccola isola dell’arcipelago di Norfolk, nell’oceano Pacifico, ne furono contate circa 6 milioni!

Note sulla conservazione delle crisalidi una volta ricevute: possono essere disposte sul fondo di una gabbietta di sfarfallamento o in un box a pareti non troppo lisce (es. cartoncino), senza essere esposte ai raggi diretti del sole se fa caldo. Se l’aria è secca (ad esempio in stanze riscaldate) e il box è aerato (ad es. in rete) potete nebulizzare leggermente (non bagnare!) il box e/o le crisalidi con acqua, non più di una volta al giorno, evitando di farlo quando le crisalidi mostrano segni di sfarfallamento imminente (quando cioè si intravede il bianco delle ali completamente formate negli astucci alari della crisalide). Lo sfarfallamento in genere avviene in 1-2 settimane a una temperatura di 20°C, i tempi si abbreviano se fa più caldo e si allungano se fa più freddo.

Il prezzo mostrato si riferisce a un lotto di 5 crisalidi di cavolaia maggiore.