Amata mogadorensis
10 bruchi

 

 6,25

Esaurito

Already 1 persons shown interest.

Descrizione

Una specie di semplicissimo allevamento originaria del Nordafrica. I buffi bruchi ricoperti di setole (inoffensive al tatto) si cibano a spese di comuni piante erbacee (come cardo, cavolo, cicoria, lattuga, tarassaco) e possono essere allevati fino all’ultimo stadio in cassette di plastica. Lo sviluppo larvale si completa in circa un mese, la ninfosi avviene in rudimentali bozzoli costruiti tra le  foglie della pianta ospite o sul fondo del contenitore di allevamento. Lo sfarfallamento avviene in poche settimane. Le farfalle volano debolmente per brevi tratti, per lo più durante il giorno: di conseguenza possono essere ospitate in gabbie anche molto piccole o persino in un box di plastica; si alimentano di soluzioni zuccherine e possono vivere fino a 2 settimane.

Durata ciclo da uovo a farfalla: circa 1 mese e mezzo (a 20°-25°C)

Ciclo
Schiusa delle uova 1 settimana
Dalla bruco a crisalide 4 settimane
Da crisalide a farfalla 2-3 settimane (non sverna)
Longevità della farfalla circa 2 settimane
Piante nutrici per i bruchi Principali: cardo, cavolo, cicoria, lattuga, tarassaco

Informazioni aggiuntive

Bruchi in Capsula Petri

10 bruchi, 20 bruchi