Lasiocampa quercus – 24 uova

 10,00

I bruchi possono essere allevati facilmente nutrendoli con edera e rovo. Attenzione a non toccarli a mani nude, essendo i peli un  po’ urticanti.

Esaurito

Categoria:

Descrizione

Lasiocampa quercus o Bombice della quercia è una graziosa falena autoctona dal marcato dimorfismo sessuale: i maschi dal colore di fondo nocciola volano di giorno, mentre le femmine, più grandi e dal colore di fondo castano chiaro, volano di notte. Come altre falene della loro famiglia (Lasiocampidae) hanno apparato boccale rudimentale e non si nutrono, esaurendo la loro vita dopo circa una settimana dallo sfarfallamento. Le piante nutrici sono diverse, le più comuni da reperire sono l’edera e il rovo.  Evitate di toccare a mani nude i bruchi e i futuri bozzoli perché i loro peli, presenti anche sulla superficie dei bozzoli, possono essere irritanti generando prurito.