Bombice del ricino razza “ZEBRA WHITE” – uova

 5,00 85,00

Allevamento molto facile su ailanto e ricino. Altre piante: Ligustro, alcuni Prunus da frutto (ciliegio, albicocco), Salice, Pero, Lillà (vedi info).

Svuota

Descrizione

Il Bombice del ricino razza “Zebra”, a differenza del Bombice del ricino tipico,  ha i bruchi caratterizzati solitamente da macchie o strisce nere disposte ad anelli trasversali sul corpo, sempre più visibili man mano che si avvicinano all’ultimo stadio. Gli adulti di questo ceppo di Bombice del ricino razza “Zebra” sono caratterizzati da aree bianche più estese rispetto alla tipica colorazione di Samia ricini.

Come già menzionato per la forma tipica della specie, il bombice del ricino (Samia ricini) è una grande falena della famiglia dei Saturnidi, allevata da tempi remoti per la seta ricavata dai suoi bozzoli. Per la facilità di allevamento dei bruchi e la loro relativa resistenza alle malattie è la specie di Saturnide più consigliata ai principianti.

I bruchi possono essere allevati su Ailanto (consigliato), Ligustro (Ligustrum sp.), Ricino (consigliato), Lillà o serenella (Syringa vulgaris) o sull’albero della canfora (Cinnamomum camphora), salice, pero, albicocco, ciliegio. In mancanza delle sopracitate piante si possono provare a far accettare come alimento foglie di agrumi ma scegliendo quelle giovani e tenere.

E’ una specie che non va in diapausa invernale dunque ha generazioni continue. Non può stare al freddo.
Sfarfallamento (da bozzolo a farfalla): 3-4 settimane dal momento della ninfosi (a 20°C). In estate possono sfarfallare in 15-20 giorni dalla costruzione del bozzolo.

Scheda dettagliata di allevamento

Informazioni aggiuntive

Quantità

15 uova, 30 uova, 60 uova, 100 uova, 250 uova, 500 uova, 1000 uova